#seguimipapà17: i ricordi del nostro viaggio estivo!

#seguimipapà17 è stato il nostro viaggio estivo che ci ha condotto in giro per l’Italia centro meridionale.
Sulla scia dell’avventura dell’anno scorso, anche quest’estate abbiamo organizzato un vero e proprio viaggio a sorpresa per papà Paolo.
Lui sapeva del viaggio.
Era a conoscenza delle date di partenza e ritorno, ma ignorava completamente le diverse tappe che lo avrebbero portato a visitare ben 4 regioni dell’Italia centro meridionale: Lazio, Campania, Basilicata e Calabria.

Come lo scorso anno anche stavolta la nostra “vittima” si è lasciata coinvolgere in un’esperienza avventurosa, fatta di tanti km percorsi, indizi quotidiani per scoprire la tappa successiva, luoghi bellissimi, storie ascoltate e raccontate, nuove amicizie.
Un’avventura vissuta e condivisa in famiglia che ci ha regalato tante emozioni, suggestioni e ricordi.

E proprio dei ricordi del nostro viaggio estivo vogliamo parlare in questo post.
Ne seguiranno altri (tanti) in cui vi racconteremo tappa dopo tappa la nostra esperienza di viaggio in famiglia.
Perciò non rilassatevi troppo e continuate a seguirci. 😉

ricordi del nostro viaggio estivo Castel Gandolfo

Foto ricordo da Castel Gandolfo (la prima tappa del nostro viaggio).

Ricordi del nostro viaggio per l’Italia. Correva l’anno 2017… 🙂

Sicuramente uno degli elementi caratterizzanti di questo viaggio è stato il caldo.
Un caldo assurdo (il più delle volte si superavano i 40°) ci ha accompagnato per gran parte della nostra avventura.

Ricordiamo anche quanto abbiamo apprezzato il repentino cambio di temperatura che ci ha colti di sorpresa una sera a Matera, costringendoci a correre in hotel per recuperare felpe e giacche.
Rircodiamo anche il buon sapore delle zuppe calde mangiate quella sera.
Io ne avevo scelto una con fagioli e salsiccia, ma l’ha mangiata Michele quando ha constato che la sua conteneva solo verdure! 🙂

Nella nostra mente però sono impresse maggiormente le immagini dei luoghi visitati, della loro bellezza e fascino, e dei volti delle persone incontrate.
Alcune più simpatiche di altre ma tutte che in qualche modo hanno contribuito alla nostra esperienza.

Ricordiamo lo stupore nello scoprire attenzioni per l’ambiente e i bambini in luoghi che non ci avremo aspettato.
È il caso del ristorante bio con tanto di area giochi che abbiamo trovato all’interno del sito archeologico dell’anfiteatro romano a Santa Maria Capua Vetere, in Campania.
Un posto bellissimo che vi consigliamo di visitare.

Ricordi del nostro viaggio estivo Campania

L’anfiteatro romano e l’area giochi. Santa Maria Capua Vetere (III° tappa del nostro viaggio).

Ricordiamo lo stupore nei nostri volti quando abbiamo visto Matera per la prima volta (papà Paolo c’era stato in gita di III° media, capirai).
Poesia allo stato puro.
E ricordiamo come questa città e i suoi Sassi abbiano incuriosito e stimolato papà Paolo, che ha realizzato anche la sua prima intervista. (La pubblicheremo a breve).

Tappa dopo tappa anche questo viaggio ci ha lasciato qualcosa di importante, contribuendo ad accrescere la nostra conoscenza e personalità.
Michele (e anche noi) ha potuto ammirare luoghi e cose bellissimi, ascoltare nuove storie e confrontarsi con realtà diverse.
D’altronde viaggiamo (si viaggia) per questo…

Insomma il nostro viaggio dell’estate 2017, il nostro #seguimipapà, è sicuramente un bel racconto da condividere con voi.
Quindi state all’erta perché seguiranno post dedicati a quest’avventura, divisi per tappa.
Sarà un po’ come ripercorrere con noi i Km di questo lungo viaggio.

ricordi del nostro viaggio estivo a Matera

La bellezza senza tempo di Matera (V° tappa del nostro viaggio).

Vi va di raccontarci il vostro viaggio dell’estate?
Magari ci date qualche suggerimento per prossime destinazioni!
Vi aspettiamo, curiosi, nei commenti. Non siate timidi! 🙂

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *