Est Antigoriu libro di Claudia Zedda
Letture,  Lifestyle

Est Antigoriu: raccolta di credenze e tradizioni della terra sarda

Che il mondo magico, i miti e le tradizioni della Sardegna mi affascinassero non è una novità.

Che mi piaccia raccontare queste leggende a Michele neppure.

Per questo motivo sono sempre alla ricerca di libri che diano nuova linfa a questo mio interesse.

Tra l’altro, mondo magico, archeologia e storia – nella mia Isola – sono alquanto legati e affini.

Ecco perché ho deciso di scrivere questo post per parlarti di un libro che mi piace, e mi aiuta sempre quando ho bisogno di rinfrescare e ritrovare qualche informazione.

Il libro si intitola “Est Antigoriu” e l’autrice è Claudia Zedda, con la quale condivido qualche passione e qualche interesse (e anche qualche progetto).

Se l’argomento ti interessa, o sei semplicemente curios*, mettiti comod* perché ora si legge!

Est Antigoriu: il libro

In alcune recensioni questo libro viene definito un “viaggio in terra sarda”; direi che è una definizione più che giusta.

Anche se, secondo me, sarebbe più corretto definirlo una “guida per viaggiatori che intendono scoprire l’anima, la vera essenza, della Sardegna”.

Eh si… perché scorrendo le pagine di Est Antigoriu quello che si palesa al lettore/viaggiatore è un mondo fatto di luoghi, tradizioni e personaggi che affondano le loro origini nel mistero, nella magia e nel sacro.

Otto capitoli in cui l’autrice suddivide i principali aspetti che costituiscono l’anima della nostra identità, del nostro essere sarde e sardi.

Tra questi c’è il capitolo dedicato alla “Sardegna in festa”, dove si scoprono e analizzano le origini e i significati di alcune delle nostre principali festività.

Ma c’è anche il capitolo dedicato alle erbe sarde: a come venivano usate, ai loro effetti, a chi le sapeva usare.

Molto interessante, a mio avviso, quello sul “Potere della parola”; ma forse perché questo è un argomento che mi ha sempre affascinato.

Insomma, questo libro saprà soddisfare i più curiosi, alimentando tanti nuovi interessi.

Est Antigoriu: perché leggerlo

In parte ho già dato qualche motivo.

Ne aggiungo però un altro, ovvero che, cosa da non sottovalutare, tutto ciò riportato dall’autrice – il grande mondo di spiriti, fate, leggende e tradizioni – è stato descritto e analizzato con la professionalità dell’antropologa e la capacità di comunicazione della divulgatrice.

Insomma, antropologia e divulgazione si sono messi al servizio della storia sarda per farla conoscere da più persone possibile.

Est Antigoriu è indubbiamente una lettura interessante e comprensibile, che avrà la forza di darti nuovi spunti di riflessione e aprirti nuovi orizzonti.

Non vedrai l’Isola più come prima!

Concludendo…

Come sempre spero di averti incuriosit* e di averti fatto venir voglia di leggere questo libro, e scoprire qualcosa di più sulla Sardegna.

Fammi sapere se lo conoscevi già, e suggeriscimi anche qualche altro testo!

Ti aspetto nei commenti!

Ti suggerisco qualche link…

Leggende sarde al chiaro di luna: la Sardegna attraverso i suoi racconti

Sortilegi di Bianca Pitzorno: il potere evocativo della parola

Per conoscere meglio l’autrice vi rimando al suo sito web

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *