Golfo Aranci e il suo Ufficio Postale di Babbo Natale!

Certo che Babbo Natale sa proprio come scegliere le locations dei suoi uffici postali! Qualche estate fa deve aver trascorso le vacanze (rigorosamente in incognito) a Golfo Aranci e, innamoratosi di questo borgo costiero, ha deciso di aprirvi la sede di uno dei suoi Uffici Postali sparsi per il mondo.

Golfo Aranci

cheese…

E come dargli torto! 🙂

Ad aiutarlo, come sempre, i suoi amici elfi, sempre pronti a fargli scherzi e dei simpatici dispetti!

Noi ci siamo stati qualche giorno fa per portare la letterina di Michele  e abbiamo avuto l’onore di conoscere personalmente Babbo Natale, il suo pancione e la sua lunga barba bianca. 🙂

Potete immaginare l’emozione di Michele nel vedersi di fronte il mitico Babbo Natale! 🙂 A dire il vero all’inizio si è anche un po’ spaventato, non se l’aspettava proprio! 🙂

Dove si trova l’Ufficio Postale di Babbo Natale?

Dicevamo che Babbo Natale ha scelto di aprire una filiale del suo famoso Ufficio Postale proprio a Golfo Aranci, un paese costiero della Gallura.

Personalmente ho sempre apprezzato questo piccolo borgo di pescatori, negli anni divenuto importante meta di vacanza ma che non ha mai perso il fascino che sanno emanare i piccoli borghi, custodi di una storia antica.

A Golfo Aranci non troverete (e speriamo la situazione non cambi mai) grandi costruzioni in cemento: obbrobri architettonici dell’epoca moderna. Le nuove costruzioni infatti hanno comunque cercato di rispettare il paesaggio circostante (e che paesaggio), cosicché il paese risulta essere perfettamente inserito nel contesto ambientale del golfo che lo ospita.

Se avrete occasione di visitare Golfo Aranci (e ve lo auguriamo) capirete immediatamente perché Babbo Natale ha scelto di aprire qui la filiale del suo Ufficio Postale! 😉

Golfo Aranci

Michele assiste allo spettacolo coccolato dagli elfi…

bimboinspalla incontra Babbo Natale e i suoi amici elfi!

Ma torniamo a noi e alla nostra visita all‘Ufficio Postale di Babbo Natale! 🙂

Una volta entrati al suo interno ci siamo trovati letteralmente catapultati in una dimensione parallela, fatta di magia, sogni e giochi.

I simpatici elfi ci hanno guidato alla scoperta del loro magico mondo e Michele è stato letteralmente adottato da due di loro che lo hanno fatto giocare e divertire tantissimo (lui è un latin lover, ma le due elfe erano sicuramente delle buongustaie) 😉

Tra uno spettacolo di giocoleria e uno di magia, ci siamo scatenati al ritmo di musica e abbiamo potuto visitare la casa di Babbo Natale, che ci ha accolto nella sua camera da letto!

È stato un pomeriggio divertente ed emozionante per tutta la famiglia (io e papà Paolo siamo ritornati un po’ bambini), conclusosi con un bel concerto Gospel.

Michele è rientrato a casa esausto e felicissimo e siamo sicuri ricorderà per molto tempo quest’esperienza! 😉

Grazie Babbo Natale e amici elfi, ci rivedremo la notte di Natale! P.S. Noi abbiamo anche il camino! 🙂

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *