San Leonardo e le sue sette fontane!

Parco San Leonardo de Siete Fuentes Santu Lussurgiu

A pochi Km da Santu Lussurgiu (OR) vi è un luogo completamente immerso nel verde, dove si respira un’aria fresca e pulita e in cui i bambini possono trascorrere una giornata in allegria e libertà.
Questo luogo è il Parco di San Leonardo de Siete Fuentes.

Un pomeriggio al Parco di San Leonardo de Siete Fuentes.

Com’è facile immaginare questa località prende il nome dalla presenza di sette sorgenti, incanalate in altrettante fontane, che alimentano un laghetto dove nuotano tranquillamente alcune papere, che naturalmente hanno suscitato l’entusiasmo del piccolo Michele. 🙂

Stando alla tradizione l’acqua che sgorgava da ognuna di queste fontane aveva la capacità di curare una specifica malattia.
È per questo motivo che la località di San Leonardo fu frequentata in passato anche per scopi salutistici.

Noi ci siamo stati un pomeriggio di una giornata un po’ uggiosa ma abbiamo potuto ugualmente apprezzare la bellezza del luogo.

Dopo aver pranzato nell’unico ristorante aperto (Le Sorgenti) abbiamo deciso di concederci una bella passeggiata per il Parco così da scoprirne tutti gli angolini più caratteristici.
Lasciata la macchina nel parcheggio del ristorante abbiamo proseguito a piedi (e in passeggino) lungo il percorso che arriva sino alle famose sette fontane.

Sarà stato per la giornata un po’ uggiosa o perché era primo pomeriggio, ma il Parco era praticamente deserto e noi abbiamo potuto godere di qualche ora in tranquillità, immersi nella natura.
Angela, il nostro tutor di Santu Lussurgiu, ci ha accompagnato, spiegandoci come il piccolo borgo di San Leonardo venga letteralmente invaso dagli abitanti della zona soprattutto in estate, quando si è in cerca di un riparo fresco dalla insistente calura di quei mesi.
Proprio per venire incontro alle esigenze di questi visitatori abituali il Parco è stato dotato di un’ampia area picnic attrezzata, dove sono presenti anche alcuni giochi per bambini.
Superata quest’area e costeggiato il laghetto siamo arrivati proprio nel fulcro del Parco, nel luogo in cui si trovano le sette fontane che danno il nome alla località.
È molto piacevole fermarsi qui e ascoltare il rumore dell’acqua, sempre uguale e costante. Io lo trovo molto rilassante! 🙂

La piccola chiesa di San Leonardo.

Tra i motivi per visitare questo Parco c’è sicuramente la piccola chiesa medievale: la chiesa di San Leonardo per l’appunto. 
Il primo impianto dell’edificio è ascrivibile al XII secolo, anche se le sue forme attuali si devono a un rimaneggiamento successivo, avvenuto tra il XIII e il XIV secolo.
Questa chiesa ha una storia molto particolare: un documento del 1355 attesta la presenza, nelle sue immediate vicinanze, di ospedale gestito dagli Ospedalieri di San Giovanni. 
Il legame con l‘Ordine di San Giovanni è vivo ancora oggi, dato che la chiesa è una pertinenza dei Cavalieri di Malta, di cui all’interno sono conservate le insegne.

Le curiosità riguardanti questo piccolo monumento non finiscono qui: anche la sua architettura infatti è molto particolare.
Ciò che immediatamente colpisce è la sua forma quadrangolare: a noi ha ricordato uno di quei cofanetti portagioie che si tengono sui comò.
Questa particolare forma è evidenziata dagli elementi decorativi e dalla struttura dell’abside che, anziché essere (come siamo abituati) a semicerchio, è quadrata.
In facciata sono presenti due portali che, nonostante i tentativi dei costruttori di realizzarli simili, si nota non essere coevi. Da notare le belle raffigurazioni presenti su alcuni capitelli e alcune mensole che sorreggono la teoria di archetti pensili posta lungo i terminali del tetto.

Purtroppo non abbiamo potuto visitare l’interno della chiesa perché chiuso (almeno abbiamo la scusa per ritornare a San Leonardo), abbiamo comunque potuto ammirare come questa struttura si integri perfettamente con l’ambiente circostante.
L’immagine nell’insieme è molto suggestiva e rilassante.
Rende proprio l’idea di un’oasi di pace e tranquillità. 🙂

Chiesa San Leonardo de Siete Fuentes Santu Lussurgiu

La chiesa nel Parco.

Perché visitare il Parco di San Leonardo de Siete Fuentes con i bambini.

Questo parco è un luogo ideale per i bambini perché potranno trascorrere piacevoli ore all’aria aperta.
Avranno a disposizione un’area giochi attrezzata, tanto spazio verde, la compagnia degli animali acquatici che normalmente vi risiedono, ombra a volontà soprattutto nei mesi estivi.

I più grandi potranno trascorrere una giornata in compagnia.
L’area attrezzata infatti permette di sostare anche per pranzo e cena.
Il piccolo borgo inoltre dispone di diversi ristoranti e bar, alcuni aperti solo durante l’estate.

Sarà piacevole passeggiare per questo Parco e scoprire i suoi tesori naturalistici e storici. 🙂

Informazioni utili.

Il Parco si trova a poca distanza dal centro abitato di Santu Lussurgiu.
Al suo interno sono presenti alcuni servizi ricettivi e di ristorazione.
Poiché tali strutture sono in gran parte stagionali è sempre meglio accertarsi in precedenza della loro reale apertura,

 

2 Commenti

  1. Pingback: Una giornata a Santu Lussurgiu! - bimboinspalla

  2. Pingback: Autunno in Sardegna: 5 buoni motivi per venire a trovarci! - bimboinspalla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *